Legno – il materiale da costruzione del 21esimo secolo

Il legno fa parte dei materiali da costruzione più antichi, e sono molti i fattori a favore di questo materiale naturale, che lo vedranno onnipresente anche nel futuro. Uno degli aspetti più importanti è sicuramente la predisposizione del legno a dare un contributo decisivo alla risoluzione di una delle più grosse sfide del 21esimo secolo: la lotta al cambio climatico. Infatti, già in fase di crescita gli alberi estraggono dall'atmosfera molta più CO², nociva per l'ambiente, di quanto sia necessaria per la loro lavorazione.

Meno costi di materiale, più spazio abitativo
Il legno vanta un'elevata stabilità in proporzione al suo peso ridotto. Questo fa sì che in ambito costruttivo si possano utilizzare elementi di spessore ridotto. Il tutto ad assoluto vantaggio dei committenti: innanzitutto perché grazie alle pareti meno spesse gli ambienti interni sono più spaziosi, ed inoltre, perché i costi di materiale sono ridotti. Oltre a ciò il legno non presenta svantaggi dal punto di vista statico, infatti, una casa in legno moderna vanta un'elevata stabilità, che la rende idonea anche nelle zone a rischio di terremoto.

Ottimo isolamento, costi energetici ridotti
Grazie alla sua ridotta conducibilità termica, il legno è in grado di incorporare grosse quantità di calore, una caratteristica che rende questo materiale naturale un isolante ideale. Infatti, in estate le pareti in legno proteggono gli ambienti interni dal surriscaldamento ed in inverno il calore rimane all'interno dell'abitazione, in quanto il rilascio verso l'esterno è minimo. Di conseguenza si deve riscaldare meno, e si riducono anche i costi energetici per il riscaldamento.

Libertà e design
Tutti gli elementi delle case prefabbricate, come solai e pareti in legno, vengono prodotti e preassemblati in fabbrica. Un metodo che garantisce massima qualità e precisione. Successivamente i singoli elementi vengono caricati su bilici e portati direttamente in cantiere, dove vengono assemblati da una squadra di montatori qualificati. Questo riduce di molto le tempistiche di costruzione in loco e quindi anche il tempo che la casa rimane esposta alle intemperie ed agli agenti atmosferici. Nonostante la prefabbricazione ed il metodo efficiente, le case prefabbricate quasi non pongono limiti in fatto di soluzioni architettoniche e design. La disposizione interna degli ambienti è personalizzabile in base alle esigenze dei committenti. E se col tempo le esigenze di chi ci abita cambiano? Nessun problema, grazie alla loro struttura le case in legno sono facilmente ampliabili o modificabili.

Ulteriori immagini


…e poi trasportate direttamente in cantiere con i nostri bilici.


Le pareti vengono realizzate interamente in fabbrica…